energicrea ai tempi del Covid-19

Giacomo Tavoletti   Scritto da • Giacomo Tavoletti Data • 23 Marzo 2020

Covid-19: che tutto cambi perchè tutto torni ad essere come prima…ed anche meglio!

Disturbiamo una frase già troppo spesso abusata di Tommaso di Lampedusa per riassumere una serie di piccoli dettagli che succedono quotidianamente intorno a noi durante il passaggio del Covid-19 ma che, visti nell’insieme, restituiscono l’immagine di un grande cambiamento complessivo:

  • Chi, normalmente imbranato, si improvvisa piccolo chimico per fare la simil-amuchina
  • Professori, anche prossimi alla pensione, che diventano esperti di video lezioni
  • Romani da sette generazioni che scoprono che si può rispettare una coda
  • Dirigenti Pubblici vituperati diventati iconici (tra tutti, Gallera)
  • Polentoni, Burioni e Cinesi, notoriamente antipatici, verso i quali proviamo vero affetto
  • Gori, simbolo di un estabilishment, vulnerabile
  • Studenti divanocentrici che alle 8:00 AM sono on line per “ASCOLTARE”
  • Infermieri diventati Supereroi
  • Berlusconi filantropo
  • ONG che dovevano sparire che donano ospedali al Popolo Padano
  • Scienziati apprezzati da Populisti
  • Negozi Cinesi che scopriamo esserci diventati necessari
  • L’importanza delle cartolerie
  • Pensionati negletti che tornano Medici indispensabili
  • La Cina veramente vicina e Cuba addirittura insieme a noi a Bergamo
  • Tutti sportivi
  • Severgnini pessimista
  • Tutti ingegneri nel fai-da-te delle mascherine
  • Renzi non fa più notizia … Trump riflette … Netanyahu cede il passo …
  • La Merkel al primo discorso alla Nazione ed il Papa digitale
  • Stakanovisti che fanno i Padri
  • Burocrati che volevano duplici firme e che ora accettano PDF
  • Aziende, anche nostre Clienti, che emettono Procedure eccellenti
  • Conduttrici che scelgono di non condurre (imMENSsa, come al solito, la Bignardi)
  • Adolescenti che cucinano
  • Settimane Bianche inutili
  • Innamorati che accettano di non baciarsi

In natura TUTTO evolve seguendo una curva che viene chiamata Sigmoide di Gompertz, ovvero con uno sviluppo iniziale più o meno esponenziale per poi trovare un equilibrio (asintoto), lo fanno le mode, il razzismo, le tecnologie, le religioni, i social … e lo fanno anche i virus. L’equilibrio si raggiunge prima se il Cambiamento è virtuoso e, quindi, concludiamo questo blog passando dal Gattopardo al Rino Gaetano che risuona dai balconi alle 18:00 per ricordarci che:

Covid-19

#andràtuttobene

#iorestoacasa